Tutto sul sistema antifurto Trackting BIKE con gps per mtb ed emtb

Funzionalità, descrizione, prezzi e caratteristiche

Trackting BIKE

Trackting BIKE è un sistema antifurto per mountain bike tradizionali ( Safe Light ) ed elettriche ( Black Box ): avete acquistato una nuova mtb magari una emtb e non vi sentite sicuri? lo capisco benissimo, io stesso purtroppo ho subito un furto di due mtb, direttamente dal garage, andiamo a quindi a scoprire questo antifurto GPS che può essere inserito nel fanale posteriore della vostra mountain bike, con SIM.

È discreto perché non ha nessuna sirena, ma se uno tocca la mountain bike ( naturalmente assicurata ad un palo con archetto ideale per proteggere la mountain bike in una sosta breve, manda un SMS di allerta sul cellulare. È evidente che comunque si deve essere in grado di intervenire in modo molto rapido, per sventare il furto. Ma anche in questa malagurata ipotesi, avendo integrato il GPS, ha il completo tracciamento della strada percorsa dal ladro.

Descrizione delle funzionalità del Trackting BIKE

Il sistema entra in funzione, dopo averlo attivato tramite SMS o APP ( Android, iOS ), a seguito di un movimento della bici stessa.

E’ possibile tarare la sensibilità dell’antifurto in modo che non entri in funzione ad ogni minimo movimento della bici, ad esempio quando qualcuno decide di posizionare la propria mtb nella stessa rastrelliera dove avete messo la vostra.

Con la più recente tecnologia di posizionamento globale, BTrack vi permette di seguire, grazie all’ APP sul telefonino, gli spostamenti del ladro a bordo della bici rubata e comandare il dispositivo in remoto.

Trackting BIKE

Grazie al localizzatore satellitare oltre a monitorare la posizione della bici è possibile collegandosi al servizio web BTrack Live Tracking visualizzare sulla mappa i tracciati percorsi e le statistiche globali e parziali.

Potete anche condividere i tuoi percorsi con amici, compagni di allenamento e chiunque altro sui principali Social Network grazie a BTrack.

E’ sufficiente installare una Scheda SIM e attraverso SMS o APP si configura l’apparato in pochi semplici passi.

Attenzione: questo localizzatore GPS è compatibile con le MTB che hanno cannotti forcella da 1-1/8″, rendendolo adatto a una vasta gamma di modelli. Tuttavia, non è compatibile con forcelle doppia piastra o dotate di sistemi che ne restringano il diametro interno.

Come utilizzarlo

Quando parcheggiate la vostra mtb dovete ricordarvi di attivare il dispositivo attraverso SMS o APP.

Se il BTrack dovesse percepire una vibrazione o un movimento vi invierà immediatamente grazie alla funzione di Instant Call Alert due chiamate in sequenza sul vostro smartphone avvisandovi che la bici si è spostata.

Vi saranno inviate le coordinate gps (nel caso di applicazione mobile verrà aperta in automatico la mappa). Da quel momento in poi sarà possibile seguire la posizione del mezzo attraverso le mappe online.

E’ possibile che in determinate circostanze il sistema non abbia segnale GPS/GSM. Questo è normale soprattutto se si trova in un ambiente chiuso o sotterraneo. Non appena tornerà all’aperto il sistema funzionerà perfettamente.

La batteria interna, in condizioni d’uso normali, ha una durata di circa due settimane a seconda dell’utilizzo (solo antifurto o antifurto + tracking).

Quanto costa e dove acquistare il Trackting BIKE

Ne esistono tante varianti e modeli, li potete trovare su Amazon qui: https://amzn.to/3DXI82h

Tutto sulla mtb

Altri approfondimenti utili per la vostra mountain bike:

Informazioni su Alessandro Grea 50 Articoli
Ciao a tutti, sono Alessandro Grea, un giovane appassionato di mountain bike e collaboratore di Mtb-mania.it. La passione per la MTB scorre nelle mie vene fin da quando ero piccolo, grazie a mio padre Fabrizio, fondatore di questo sito web. Trascorro il mio tempo libero esplorando i sentieri più emozionanti, sia nei bike park che nei percorsi enduro, con una particolare predilezione per i paesaggi mozzafiato della Valtellina. Mi piace sperimentare diversi tipi di mountain bike, dalle classiche "muscolari" alle moderne eMTB a pedalata assistita, per vivere al massimo ogni esperienza. Oltre a pedalare, mi dedico con entusiasmo alla scrittura di articoli per Mtb-mania.it, condividendo le mie conoscenze e il mio amore per la MTB con i lettori. Mi impegno a fornire consigli tecnici utili, recensioni dettagliate di attrezzature e percorsi, e suggerimenti sui luoghi più incredibili dove praticare questo sport. Nonostante la mia giovane età, ho sviluppato una grande competenza e una profonda comprensione del mondo della mountain bike. Attraverso i miei contributi al sito, desidero portare una prospettiva fresca e rappresentare gli interessi e le esigenze dei giovani appassionati come me. Il mio obiettivo è ispirare i lettori di Mtb-mania.it a vivere pienamente la loro passione per la MTB, condividendo il mio entusiasmo contagioso e le mie esperienze. Spero che i miei articoli possano essere di aiuto e stimolo per tutti coloro che amano questo fantastico sport. Ci vediamo sui sentieri!