Formicolio alle mani in Mountain Bike: che fare?

Un problema comune e fastidioso

Formicolio alle mani in Mountain Bike

Formicolio alle mani in Mountain Bike: che fare? ecco un altro approfondimento su un problema che ricorre spesso fra molti biker in mountain bike ma per dire la verità anche in Gravel e bici da corsa.

Lo spunto come spesso accade mi viene dalla lettura di una domanda, eccola:

Chi mi può dare un consiglio? Dopo circa un’ora di bici inizia il formicolio alle mani sino ad arrivare a non poter comandare le dita, ho già provato a cambiare guanti e manopole e anche ad usare gel specifici ma il problema rimane.  Qualche altro rimedio?

Vediamo ora qualche indirizzo da provare a seguire per cercare di inquadrare la causa del formicolio e possibilmente anche risolvere il problema.

Perchè viene il formicolio alle mani?

Il formicolio alle mani può essere causato da diverse condizioni, come il nervo ulnare schiacciato, l’artrite, il diabete o la sindrome del tunnel carpale.

Altre possibili cause di formicolio alle mani sono:

  • Posizione scorretta delle mani durante l’attività fisica: ad esempio, durante la mountain bike, se le mani sono posizionate in modo innaturale sul manubrio per lunghi periodi di tempo, possono svilupparsi formicolio e intorpidimento.
  • Carenza di vitamine: alcune vitamine, come la vitamina B12, sono importanti per la salute del sistema nervoso. Una carenza di vitamina B12 può causare formicolio alle mani e ai piedi.
  • Ansia o stress: possono causare formicolio alle mani, spesso accompagnato da altri sintomi come sudorazione e battito cardiaco accelerato.
  • Lesioni alle mani: fratture o distorsioni possono causare formicolio e intorpidimento a lungo termine ma è ovvio che non può essere il caso di chi lo sperimenta spesso in MTB, ve ne sareste già accorti appena ripresa l’attività.

Cosa fare per il formicolio alle mani in Mountain Bike

Il formicolio alle mani può essere un sintomo di diverse condizioni, alcune delle quali possono essere causate dallo sforzo fisico durante le vostre uscite in mountain bike.

Se soffrite spesso di formicolio ecco alcuni consigli da seguire:

  • Regolare al meglio la posizione della bicicletta: assicuratevi che la sella e il manubrio siano regolati in modo adeguato per la vostra altezza e la vostra postura. Una sella troppo bassa o un manubrio troppo alto possono causare formicolio alle mani.
  • Usate guanti adeguati: i guanti da mountain bike con imbottiture per le mani possono aiutare a ridurre il formicolio alle mani.
  • Fate pause regolari: se il formicolio diventa troppo fastidioso durante la vostra uscita, prendetevi delle pause per fare esercizi di stretching delle mani e delle dita.

Consultare un biomeccanico

Quando si inizia a stare tanto in sella sia mountain bike che gravel o corsa, bisogna sempre valutare anche una visita biomeccanica statica e dinamica. Per ottenere il corretto posizionamento in sella e non avere più dolori e formicolii, che a lungo andare possono trasformarsi in qualcosa di più serio.

Il fai da te provando e tentando regolazioni varie può non risolvere e spesso bisogna chiedere l’aiuto di un esperto.

La messa in sella ottimale

La messa in sella per la MTB contrariamente alla bici da corsa potrebbe  però non essere così risolutiva: in MTB si è sempre in movimento sulla punta della sella nelle salite più ostiche, sempre fuorisella invece in discesa e in piedi sui pedali e ci sposta lateralmente per affrontare le curve. In bici da corsa la posizione é più statica e la messa in sella é fondamentale per comfort prestazioni e salute.

Se usi la Mtb in modo similate a una bici da corsa (sbagliato ndr) allora valutate anche la messa in sella da un biomeccanico

Premesso quindi che la visita biomeccanica sarebbe una cosa importante da fare, ecco qualche altro suggerimento che può aiutare.

Regolazione manubrio e posizione braccia

Un consiglio che viene dato frequentemente è di ruotare di poco qualche mm il manubrio verso il basso: se le leve fossero in piano perfetto dovreste provare a rivogerle leggermente verso terra solamente di qualche mm stando attento nella pedalata a tenere le braccia flesse e l’angolo del polso in linea retta con l’avanbraccio.

Se pensate di avere l’altezza manubrio corretta provate a montarne uno poco più largo, in molti casi potete trovate miglioramento anche nella guida

Regolazione della sella

Dipende molto da come utilizzate la MTB: potreste provare anche regolando la sella o accorciando la pipa del manubrio.

Potrebbe accadere di avere troppo dislivello fra sella e manubrio (manubrio troppo basso) e quindi il peso troppo caricato sulle braccia. In mtb bisogna calcolare che già salendo sulla bici la forcella si abbassa di circa 2-3 cm e poi con le asperità della discesa si abbassa ancora di almeno altri 5-6-7 cm

Potete provare ad alzare il manubrio in maniera da allentare il peso sulle braccia, invertendo la pipa se fosse negativa.

In altre parole, probabilmente state mettendo troppo peso sul manubrio, cercate di trovare un equilibrio scaricandone un po’ verso la sella.

Utilizzando manopole adatte

Provate ad esempio le manopole ESI Grip e guanti molto fini sul palmo senza strizzare il manubrio con l’impugnatura.

Quando consultare un medico in caso di formicolio alle mani

Se il formicolio persistesse nonostante queste misure, è consigliabile consultare un medico per escludere altre possibili cause di questo sintomo. Potrebbe essere necessario un trattamento specifico che uno specialista potrà consigliarvi.

Il formicolio alle mani può infatti essere un sintomo di altre condizioni mediche, come l’emicrania o in casi davvero gravi l’ictus. Se è persistente o accompagnato da altri sintomi, è importante consultare un medico per determinarne la causa.

Altri consigli per le vostre uscite in Mountain Bike

Suggerimenti su problemi comuni che possono colpire chi fa spesso mountain bike

Informazioni su mtb-mania 68 Articoli
Dopo la grande passione per lo sci che mi ha portato alla creazione di Skimania.it non poteva mancare la Mountain Bike seconda mia passione totale.