Tutto sulle Gravel bike, caratteristiche, prezzi e produttori

Ideali per affrontare i terreni sterrati e percorrere percorsi fuoristrada ma anche su strada

gravel pinarello

Tutto sulle Gravel bike: spostiamoci ora a esplorare anche questo segmento di bici che sta diventando sempre più popolare anche in Italia e che si colloca a nostro avviso più vicino alle bici da corsa che rispetto alle Mountain Bike.

Cosa sono le gravel bike?

Le gravel bike sono biciclette progettate per affrontare i terreni sterrati e percorrere percorsi fuoristrada. Sono spesso utilizzate per il cicloturismo o per il ciclismo su strade non asfaltate, ma possono anche essere utilizzate per il ciclismo su strada.

  • Hanno solitamente un telaio più robusto rispetto alle biciclette da strada, con componenti progettati per affrontare i terreni sterrati e le condizioni meteorologiche difficili.
  • Hanno anche una geometria del telaio più rilassata rispetto alle biciclette da strada, il che le rende più comode da pedalare su percorsi sterrati o irregolari.
  • Le gravel bike sono dotate di pneumatici largi e robusti, solitamente con un battistrada di circa 35-45 mm di larghezza, che offrono una buona trazione e un’ottima ammortizzazione sui terreni sterrati.
  • Inoltre, hanno spesso freni a disco per una maggiore capacità di frenata in condizioni difficili.

Le gravel bike sono un’opzione versatile per chi cerca una bicicletta da utilizzare sia su strada che fuoristrada e sono ideali per chi ama esplorare nuove strade e sentieri.

Quanto costa una gravel bike?

Il prezzo di una gravel bike può variare in base a diversi fattori, come la qualità dei materiali utilizzati, il livello di componenti e il marchio.

  • Le gravel bike di base possono avere prezzi a partire da circa 500-700 euro, ma il prezzo può aumentare fino a 1.000-1.500 euro o più per modelli di alta gamma con componenti di alta qualità e tecnologie avanzate.
  • Il prezzo di una gravel di media gamma può oscillare tra i 700 e i 1.000 euro. In questa fascia di prezzo, è possibile trovare biciclette con componenti di buona qualità e un buon equilibrio tra peso e durata.
  • Se si cerca una gravel di alta qualità con componenti di alta gamma e tecnologie avanzate, il prezzo può salire fino a 1.500 euro o più. Tuttavia, questi modelli di solito offrono prestazioni superiori e una durata maggiore rispetto ai modelli di fascia più bassa.

Come anche per le ebike o le Mountain bike, è importante notare che il prezzo non è sempre un indicatore della qualità di una bicicletta. È sempre consigliabile fare ricerche e confrontare diverse opzioni per trovare la gravel bike che meglio si adatta alle proprie esigenze e al proprio budget.

Quali sono le migliori marche di gravel bike?

Ci sono molti produttori di gravel bike di alta qualità sul mercato, alcuni dei quali sono considerati le migliori marche per questo tipo di bicicletta.

Ecco alcune delle marche più rinomate nel settore delle gravel ma sono solo alcune delle molte marche disponibili sul mercato :

  • Specialized:  è una marca americana con una forte presenza nel settore delle biciclette da strada e da fuoristrada. Hanno una gamma completa di gravel per tutti i livelli di esperienza e di budget.
  • Cannondale:  è un’altra marca americana con una lunga storia nel settore delle biciclette. Hanno una gamma completa di gravel bike di alta qualità, sia per principianti che per ciclisti esperti.
  • Trek:  è una marca statunitense che produce biciclette di alta qualità per tutte le esigenze, comprese le gravel bike. Hanno una gamma di modelli di fascia alta e di fascia media per soddisfare le esigenze di tutti i ciclisti.
  • Salsa: si concentra sulla produzione di biciclette per il cicloturismo e il ciclismo su strade non asfaltate. Hanno una gamma completa di gravel bike di alta qualità per tutti i livelli di esperienza e di budget.
  • Niner: marca statunitense specializzata nella produzione di biciclette da fuoristrada, comprese le gravel. Hanno una gamma completa di modelli di alta qualità per tutti i livelli di esperienza e di budget.

Q&A: le vostre domande

Spazio ora alle vostre curiosità.

Cosa cambia tra gravel e bici da corsa?

Le gravel e le bici da corsa sono due tipi di biciclette progettate per scopi diversi.

Ecco alcune delle principali differenze:

  • Telaio: Le gravel hanno un telaio più robusto e con geometria più rilassata rispetto ai modelli da corsa. Ciò le rende più comode da pedalare su percorsi sterrati o irregolari, ma può anche rendere la guida meno efficiente su strada. Le bici da corsa hanno un telaio più leggero e rigido, progettato per offrire la massima efficienza su strada.
  • Pneumatici: Le gravel hanno pneumatici più larghi e robusti rispetto alle bici da corsa, con un battistrada di circa 35-45 mm di larghezza. Ciò offre una buona trazione e un’ottima ammortizzazione sui terreni sterrati, ma può rendere la guida meno efficiente su strada. Le bici da corsa hanno pneumatici più stretti e leggeri, progettati per offrire la massima efficienza su strada.
  • Freni: Le gravel hanno spesso freni a disco per una maggiore capacità di frenata in condizioni difficili. Le biciclette da corsa hanno spesso freni a cantilever o freni a pinza caliper per una maggiore efficienza su strada.
  • Trasmissione: Le gravel hanno spesso una gamma di rapporti più ampia rispetto alle biciclette da corsa, il che le rende più adatte per affrontare salite e discese ripide sui terreni sterrati.

Che differenze ci sono fra gravel e mountain bike?

Le gravel bike e le mountain bike sono entrambe progettate per il ciclismo su strade non asfaltate, ma ci sono alcune differenze significative tra le due.

Le gravel  sono progettate per essere utilizzate su terreni sterrati e percorrere percorsi fuoristrada, ma possono anche essere utilizzate su strada. Le mountain bike sono progettate per  sentieri tecnici e off-road e non sono ideali per l’utilizzo su strada.

Ecco alcune delle principali differenze tra queste due tipologie di bici:

  • Telaio: Le gravel bike hanno un telaio  robusto ma non quanto quello di una mountain bike, con una geometria più rilassata per garantire una maggiore comodità su percorsi sterrati o irregolari. Le mountain bike hanno un telaio più leggero e rigido, progettato per offrire una maggiore stabilità e prestazioni sui sentieri tecnici.
  • Sospensioni: Le mountain bike hanno spesso sospensioni anteriori e posteriori per aiutare a ammortizzare gli urti sui sentieri tecnici. Le gravel hanno spesso una sospensione posteriore ma in generale NON hanno nessuna sospensione, il che le rende più leggere e più efficienti sulla strada. Le MTB possono essere front ma le più usate per il fuoristrada sono full con anche forcelle di escursione ampia.
  • Pneumatici: Le gravel hanno pneumatici con un battistrada di circa 35-45 mm di larghezza con una buona trazione e un’ottima ammortizzazione sui terreni sterrati, ma può rendere la guida meno efficiente su sentieri tecnici. Le mountain bike hanno pneumatici progettati per offrire una maggiore trazione e prestazioni sui sentieri tecnici.

In generale, le gravel bike sono un’opzione più versatile per chi cerca una bicicletta da utilizzare sia su strada che fuoristrada, mentre le mountain bike sono adatte esclusivamente in off road. Non si può però utilizzare una gravel ad esempio in bike park o su sentieri enduro impegnativi

Esistono anche gravel a pedalata assistita?

Si certo ad esempio uno dei  membri del Mtb.mania.it club ha una bellissima Gravel Pinarello a pedalata assistita.

gravel pinarello

Che manubrio hanno le gravel?

La particolarità dei manubri gravel è la “svasatura”. È l’angolo tra la verticale del manubrio e il lato del manubrio. Più l’angolo è ampio, più i polsi del ciclista sono divaricati e più spazio c’è per il petto. Il manubrio svasato offre quindi una posizione ottimale per la guida su sterrato.

Il manubrio largo e svasato è il manubrio da sterrato per eccellenza. Questa forma complessa del manubrio offre molti vantaggi alla vostra gravel. Grazie alla sua larghezza e alla forma svasata nella parte inferioreoffre più spazio per le mani rispetto ai manubri standard. Questo rende la posizione del ciclista più comoda e stabile sui terreni accidentati.

La nostra conclusione: che senso ha una gravel?

Sono un’opzione versatile per chi cerca una bicicletta da utilizzare sia su strada che fuoristrada e sono ideali per chi ama esplorare nuove strade e sentieri.

Offrono una buona combinazione di comfort, prestazioni e durata e sono perfette per chi vuole uscire dai sentieri battuti e scoprire nuove destinazioni in bicicletta.

Inoltre, le gravel sono spesso dotate di componenti di alta qualità e di tecnologie avanzate, come freni a disco e pneumatici robusti, che le rendono adatte per affrontare le condizioni meteorologiche difficili e i terreni sterrati.

In definitiva, le gravel bike sono un’opzione ideale per chi cerca una bicicletta versatile e robusta che possa affrontare una varietà di terreni e percorsi.

Altri consigli per le vostre bici

Informazioni su mtb-mania 68 Articoli
Dopo la grande passione per lo sci che mi ha portato alla creazione di Skimania.it non poteva mancare la Mountain Bike seconda mia passione totale.