Tutto sulla Canyon Neuron:ONfly

Canyon Neuron:ONfly

Benvenuti alla nostra ultima recensione, oggi esploreremo la Canyon Neuron:ONfly, una e-MTB elegante che unisce potenza e comfort in un design compatto. Questa mtb è progettata per migliorare la vostra esperienza sui percorsi off-road, vediamo come sempre per prima cosa un breve video e quindi entriamo nei dettagli.

Video della Canyon Neuron:ONfly

Eccola dal vivo, il modo migliore per presenrarvi questa emtb.

Come sempre se vi è piaciuto il video vi rinnnovo l’invito ad iscriversi al canale di Mtb-mania su Youtube ma ora via con le caratteristiche.

Caratteristiche della Canyon Neuron:ONfly

Partiamo dal cuore della Neuron:ONfly, dotata del sofisticato motore Bosch Performance Line SX che eroga fino a 600 watt di potenza massima e 55 Nm di coppia, garantendo che nessuna salita sia troppo ripida e nessun sentiero troppo impegnativo.

Canyon Neuron:ONfly

Ciò che distingue questo motore è la sua sensazione naturale di assistenza alla pedalata, che regola progressivamente la potenza in base all’intensità della pedalata. Questo si traduce in maggior controllo e un’esperienza di guida più piacevole.

Questa emtb è dotata di una batteria Bosch PowerTube da 400 Wh integrata ordinatamente nel tubo obliquo, che può essere potenziata con ulteriori 250 Wh grazie al range extender PowerMore, che assomiglia a una borraccia e si attacca facilmente.

Design e geometrie

Parliamo ora del design. La Neuron:ONfly adotta il collaudato telaio in carbonio del suo modello fratello, la Neuron muscolare, e mantiene un peso leggero, circa 2-3 kg in meno rispetto alla Neuron:ON. Dispone di ruote da 29 pollici e 140 mm di escursione sia all’anteriore che al posteriore, ideali per affrontare terreni vari con agilità e comfort. Le linee pulite della bici sono preservate dal passaggio dei cavi interni, che enfatizzano il suo aspetto elegante e aggressivo.

Sicurezza

La sicurezza è fondamentale, e Canyon non trascura questo aspetto. La bici è dotata dell’Impact Protection Unit che aiuta a prevenire danni al telaio in caso di cadute, specialmente intorno all’area del tubo di sterzo. Per una maggiore sicurezza, l’app eBike Flow consente di attivare un sistema antifurto e tracciare la tua bici tramite smartphone, offrendo tranquillità ovunque tu la parcheggi.

Un’altra caratteristica di spicco è il sistema di cambio wireless della bici. Questa tecnologia non solo riduce la manutenzione associata ai cavi tradizionali, ma offre anche cambi di marcia precisi e rapidi ogni volta. Con meno parti meccaniche, c’è meno che può andare storto, il che significa più tempo per pedalare e meno tempo per le riparazioni.

Disponibile in diverse versioni

Canyon offre la Neuron:ONfly in diversi modelli per adattarsi a diverse preferenze e budget. Dalla top di gamma CF LTD con i suoi componenti di alta gamma al modello base CF 7, c’è qualcosa per ogni ciclista.

Conclusioni e tabella riassuntiva

Ed ecco infine la nostra classica tabella che riassume tutte le caratteristiche di questa emtb.

Caratteristica Dettaglio
Motore Bosch Performance Line SX
Potenza massima 600 watt
Coppia massima 55 Nm
Batteria Bosch PowerTube 400 Wh
Range Extender PowerMore 250 Wh
Telaio Carbonio, derivato dalla Neuron classica
Peso 2-3 kg meno rispetto alla Neuron:ON
Ruote 29 pollici
Escursione 140 mm anteriore e posteriore
Protezione Impatto Impact Protection Unit
Sistema di Sicurezza App eBike Flow con sistema antifurto e tracciamento
Cambio Wireless
Modelli disponibili CF LTD, CF 7, e altri

Altre mtb Canyon recensite per voi

Ecco altri modelli di questa casa Tedesca che ha come modello di business l’online con vendite dirette dal loro sito web

Informazioni su Francesco Grea 69 Articoli
Ciao a tutti, sono Francesco Grea, un giovane appassionato di mountain bike e collaboratore di Mtb-mania.it. Insieme a mio fratello Alessandro, ho ereditato la passione per la MTB da nostro padre. Fin da piccolo, ho sempre amato esplorare i sentieri in sella alla mia mountain bike. Oggi, continuo a dedicare gran parte del mio tempo libero a questo sport, affrontando con entusiasmo sia i bike park che i percorsi enduro. La Valtellina è il mio territorio preferito, ma non rinuncio mai all'occasione di scoprire nuovi trail in altre regioni italiane e all'estero. Mi piace sperimentare diverse tipologie di mountain bike, dalle classiche "muscolari" alle innovative eMTB a pedalata assistita. Ogni bici offre un'esperienza unica e mi permette di affrontare i sentieri da prospettive sempre nuove. Oltre a pedalare, mi dedico con passione alla scrittura di articoli per Mtb-mania.it. Attraverso i miei pezzi, cerco di condividere con i lettori le mie conoscenze tecniche, le recensioni di attrezzature e percorsi, e i consigli su come vivere al meglio la propria avventura in MTB. Nonostante la mia giovane età, ho maturato una buona esperienza nel mondo della mountain bike. Il mio obiettivo è portare sul sito una ventata di freschezza, rappresentando il punto di vista e le esigenze dei giovani appassionati come me. Sono molto interessato al mercato, ai nuovi modelli di mtb in uscita. Spero che i miei articoli possano trasmettere il mio entusiasmo per la MTB e ispirare sempre più persone a scoprire questo meraviglioso sport. Non vedo l'ora di condividere con voi le mie prossime avventure sui sentieri!s