Cosa fare se vi accorgete di avere un raggio rotto della vostra mountain bike

Un inconveniente che può capitare, ecco come procedere.

Raggio rotto mountain bike

Raggio rotto mountain bike: cosa fare? Veniamo ad un altro problema comune che può speventare i neofiti della mountain bike. Come spesso ci succede questa riflessione ci viene da una vostra domanda:

Salve ,casualmente mi sono accorto di avere un raggio al posteriore rotto, posso fare qualche.altra uscita prima di farlo sostituire o è meglio di no?

La risposta è no, un raggio rotto può provocare un allentamento degli altri raggi, compromettendo la stabilità della ruota e aumentando il rischio di ulteriori rotture.

Cambiatelo quindi prima di fare nuove uscite, potete portare la mountain bike in un negozio di biciclette o effettuare la riparazione da soli se avete dimestichezza, sostituendo il raggio rotto. Mi raccomando di assicurarsi che la ruota sia correttamente allineata e bilanciata. Potrebbe essere necessario sostituire anche la corona del raggio, a seconda della gravità del danno.

Eccovi alcuni suggerimenti sempre su questo tema.

Cosa fare in caso di Raggio rotto della mountain bike?

E’ importante agire con cautela per evitare ulteriori danni alla ruota e garantire la sicurezza durante la guida.

Ecco i passaggi che potete seguire per gestire un raggio rotto:

  • Non appena vi accorgete che un raggio è rotto, fermatevi e valutate la gravità del problema.
  • Se possibile, rimuovete il raggio rotto dalla ruota. Potrebbe essere necessario utilizzare una pinza o un altro strumento per afferrare e rimuoverlo.
  • Controllate anche gli altri raggi: verificate la tensione dei raggi sulla ruota. Se ne trovate allentati, provate a stringerli leggermente con un chiave a raggi, ma senza esagerare. L’obiettivo è mantenere la ruota il più stabile possibile fino a quando non sarà possibile effettuare una riparazione completa.
  • Valutate se continuare o no: se la ruota sembra abbastanza stabile e sicura, potete continuare con cautela fino a raggiungere un punto in cui sia possibile effettuare una riparazione completa. Nella maggior parte dei casi potrete comunque finire tranquillamente il giro evitando discese troppo accidentate e naturalmente, anche i salti seppur piccoli.

Se invece la ruota fosse gravemente compromessa, interrompete  subito il giro e fatevi venire a prendere.

Prevenire è sempre meglio che curare, quindi cercate di controllare regolarmente la tensione dei raggi e le condizioni della vostra mountain bike per evitare problemi simili in futuro.

Consiglio finale: una delle cause della rotture dei raggi può anche essere dovuta al fatto  di gonfiare a pressioni troppo alte, ecco la nostra guida sulle pressione corretta.

Altri consigli per la mountain bike

Informazioni su mtb-mania 227 Articoli
Dopo la grande passione per lo sci che mi ha portato alla creazione di Skimania.it non poteva mancare la Mountain Bike seconda mia passione totale che ho trasmetto ai miei figli Alessandro e Francesco Grea. Mi chiamo Fabrizio Grea e pratico da oltre 10 anni MTB sia a livello di bike park che di tour enduro prevalentemente in Valtellina ma amo anche spaziare nei trail di altre regioni in Italia e all'estero. Amo sia la "muscolare" che l'emtb, molto diverse e che danno entrambe soddifazione se usate correttamente con il gruppo di amici Paolo, CLaudio Massimo, Benny e Roberto, veri boomer. Pratico anche ciclismo su strada ed amo andare in ufficio con la mia Brompton, un vero maniaco delle due ruote. Contenuto sponsorizzato: Mtb-mania,it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Mtb-mania,it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.