Strada, sterrato, MTB: quale pressione per quale pneumatico?

Una guida per scegliere la pressione giusta per tutti i tipi di bici e di utilizzo

Speciale pressione giusta per gomme bici: come si gonfiano i pneumatici per poter pedalare in tutta tranquillità sul terreno di vostra scelta? Che si tratti di una bici da strada, di una mountain bike o di una emtb, i pneumatici sono uno degli elementi più importanti a cui prestare attenzione prima delle vostre uscite..

Come primo (e unico) punto di contatto tra la bicicletta e il terreno, gli pneumatici trasferiscono la forza dai pedali al terreno e sono responsabili del movimento . Con la giusta pressione, riducono la perdita di energia e offrono un maggiore comfort durante la guida, oltre che evitarvi le dolorose pinzate per chi ha ancora camera d’aria.

Qual è la pressione migliore per i vostri pneumatici in base al tipo di bicicletta e ai vostri obiettivi? Dipende se si pedala in città o in fuoristrada, se si hanno pneumatici tubeless, se si preferisce il comfort o si prevede di pedalare in particolari condizioni atmosferiche.

In questo articolo condivideremo i livelli di pressione corretti per ogni tipo di pneumatico ma prima capiamone meglio le unità di misura.

Che cosa significano le unità di misura (PSI e bar)?

Prima di tutto, vediamo il significato delle unità di misura e come misurare la pressione degli pneumatici.

Un manometro vi permetterà di misurare la pressione degli pneumatici prima di iniziare il gonfiaggio. La maggior parte delle pompe per biciclette è dotata di manometri integrati che consentono di monitorare la pressione durante il gonfiaggio.

Le misure di pressione comunemente utilizzate sono due: bar e PSI. In Italia, i bar sono più strettamente legati alla pressione atmosferica; nel mondo anglosassone si usa il PSI (pound per square inch).

Ad esempio i compressori portatili o pompe elettriche hanno display con cui impostare in automatico la pressione desiderata.

Come convertire PSI in bar?

Molte pompette hanno la rilevazione in PSI, nessun problema per la conversione.

Occorre tenere presente il rapporto tra i due valori:

  • il valore PSI deve essere diviso per 14,5 per ottenere il valore equivalente in bar.

Cosa può influenzare la pressione degli pneumatici?

Per gonfiare correttamente gli pneumatici e ottimizzare il comfort e la velocità sulle due ruote, ecco un elenco di fattori che influenzano la pressione degli pneumatici:

Marca e modello

Ogni marca e modello di pneumatico ha una pressione consigliata e, soprattutto, una pressione massima che non deve essere superata. Che si tratti di pneumatici Continental, Pirelli, Michelin o di altri tipi di pneumatici, queste informazioni sono riportate sul fianco del pneumatico.

Le dimensioni del pneumatico, il suo diametro e la sua larghezza, hanno una grande influenza sulla pressione: maggiore è il volume del pneumatico (determinato dalla circonferenza e dalla sezione trasversale), minore è la pressione richiesta.

Ad esempio, uno pneumatico da 27,5 pollici (mountain bike) avrà una maggiore resistenza al rotolamento rispetto a uno da 29 pollici e dovrà essere gonfiato di più.

Nel ciclismo su strada, la larghezza del pneumatico è espressa in millimetri. In generale, la pressione deve essere aumentata di 0,5 bar per ogni millimetro di larghezza in meno.

Il materiale

La resistenza si misura in TPI. Più alto è il TPI, più leggera è la mescola e maggiore sarà la pressione necessaria al pneumatico.

Tubeless o camera d’aria

Esistono due tipi di pneumatici: quelli “tubeless” e quelli con camera d’aria. I pneumatici tubeless eliminano il rischio di sgonfiaggio accidentale e hanno bisogno di una pressione inferiore.

Camere d'aria autoriparanti con lattice - Pressione giusta per gomme bici

Tuttavia, una pressione troppo bassa può comunque rappresentare un rischio, quindi è necessario seguire le raccomandazioni del marchio.

Il peso del rider e della bicicletta

La pressione deve essere proporzionale al peso totale che sosterrà, quindi calcolate il peso totale della bicicletta e di voi stessi.

Un ciclista molto leggero avrà bisogno di una pressione più bassa, ma questo dipende dal fatto che stia guidando una emtb piuttosto pesante o una bici da corsa molto leggera.

Il tipo di cerchi

Alcuni cerchi in carbonio o senza ganci limitano la pressione massima degli pneumatici. È quindi necessario controllare la scheda tecnica del produttore delle ruote.

Le condizioni meteorologiche e di superficie

Andare fuori strada con una bici Gravel non è proprio come andare su strada. Un pneumatico meno gonfio è più flessibile e offre maggiore aderenza su terreni morbidi o sotto la pioggia.

Tuttavia, se la pressione è troppo bassa, genererà maggiori forze di attrito sull’asfalto liscio.

Maggiore è la pressione dei pneumatici, di solito, migliori sono le prestazioni ma fino a un certo punto.

Sensazione / comfort desiderato

Infine è necessario considerare il livello di comfort che si desidera ottenere durante il viaggio. Più aria viene immessa nei pneumatici, più l’area di contatto con il terreno si riduce. In questo modo si otterrà una maggiore sensazione di velocità. D’altra parte, i pneumatici saranno più duri e si sentiranno di più gli ostacoli o le irregolarità della strada.

Qual’è la pressione giusta per gomme bici?

Passiamo ora alla pressione raccomandata per tipologia di bici, cominciamo dalle bici da strada, dato che molti amanti della MTB “muscolare” usano anche spesso questo tipo di bici.

Pressione consigliata per i pneumatici stradali

Per una bici da corsa, considerate il tipo di superficie su cui andrete a pedalare e fate attenzione a non gonfiare eccessivamente i pneumatici, a meno che non vogliate massimizzare le prestazioni e siate pronti ad assorbire le irregolarità della strada.

Se si guida su asfalto liscio (mai in reltà), dovete scegliere pressioni più alte (fino a 6-7 bar), seguendo questa tabella:

50kg 60kg 70kg 80kg 90kg
23mm 5,8 6,6 7 7,5 7,9
25mm 5 5,7 6,1 6,6 7,1
28mm 4,5 5,2 5,5 6,1 6,6

Pressione consigliata (bar) in funzione del peso del ciclista su strada (kg) e della larghezza del pneumatico (mm)

Pressione consigliata per gli pneumatici da MTB

Le escursioni in mountain bike vi porteranno ad affrontare terreni impervi, ostacoli e condizioni meteorologiche difficili. Anche le sezioni degli pneumatici sono più larghe e le pressioni consigliate sono generalmente più basse.

A seconda del peso del ciclista e delle raccomandazioni del produttore, i ciclisti più leggeri che desiderano una buona aderenza devono scegliere pressioni intorno a 1,5 bar.

Ecco una tabella di riferimento per la pressione degli pneumatici da mountain bike:

50kg 60kg 70kg 80kg 90kg
1,7 1,8 2 2,3 2,6

Pressione media consigliata (bar) in funzione del peso del rider (kg) per uno pneumatico standard da 2,2 pollici

Durante un uscita la pressione deve variare: in salita potete gonfiare a un valore di pressione più alto per fare meno fatica ma prima di cominciare la discesa specialmente su trail o bike park DOVETE ridurla per avere più stabilità, io ad esempio su tubeless e 29″ scendo a 1,3, a 1,4 bar su trail.

Pressione consigliata per gli pneumatici da bici Gravel

Il volume degli pneumatici delle bici Gravel è superiore a quello delle biciclette da strada, ma non hanno gli stessi livelli di pressione delle mountain bike.

La pressione è compresa tra 2,5 e 4,5 bar dato che chi pedala su gravel e terreno sconnesso, preferisce essere più protetto dalle vibrazioni e dagli ostacoli rispetto alle biciclette da strada.

A seconda delle condizioni (più pioggia, terreno accidentato), si può dimuire fino a un bar di pressione da queste raccomandazioni:

50kg 60kg 70kg 80kg 90kg
30mm 4 4,5 5 5,5 6
32mm 3,5 4 4,5 5,4 5,5
35mm 3 3,5 3,5 4,5 5
38mm 2,5 2,5 3 3 3,5
40mm 2,1 2,3 2,5 2,8 3,2
42mm 1,8 2 2,3 2,5 3
47mm 1,6 1,7 1,7 2 2,3

Pressione consigliata (bar) in funzione del peso del ciclista (kg) e della larghezza del pneumatico (mm)

Pressione consigliata per i pneumatici delle biciclette da città/elettriche

Quando si pedala in città, normalmente su una e-bike, è necessario considerare gli stessi principi elencati in precedenza come condizioni atmosferiche, il livello di comfort desiderato e il tipo di superficie su cui si pedala.

E’ altamente consigliato di attenersi alle raccomandazioni del produttore, evitando di gonfiare eccessivamente per non perdere il comfort.

Per gli pneumatici stradali di sezione ridotta (meno di 28 mm), è possibile utilizzare la regola del 10%: il numero di barre corrisponde al 10% del peso di chi guida la bici, ad esempio 6 barre per un ciclista di 60 kg.

Per gli pneumatici più grandi delle mountain bike, si dovrebbe puntare a una pressione compresa tra 3,5 e 6 bar.

E se state trainando un piccolo rimorchio o avete una borsa attaccata alla vostra bicicletta da città o un seggiolino per bambini dovreste aggiungerlo al vostro peso nei calcoli.

Pressione giusta per gomme bici citybike Brompton

Di recente ho fatto il tagliando alla mia Brompton: mi hanno consigliato pressione anteriore 6 bar e pressione posteriore 6,5 bar per il mio peso, circa 75kg. Va detto che i pneumatici della Brompton sono  molto particolari, stretti e di dimensioni ridotte, quindi per evitare pinzate vanno gonfiati al meglio.

Sintesi finale: ogni rider ha la sua pressione!

Una volta scelto che tipo di bici fa per voi, la cosa più importante da sapere è proprio la pressione ottimale per gonfiare i vostri pneumatici.

Sono una delle parti più importanti della bicicletta, poiché sono i primi a entrare in contatto con il terreno e influenzano il comfort e la velocità prima del telaio o di qualsiasi altro componente.

La pressione è influenzata da molti fattori, come le condizioni atmosferiche, le vostre ambizioni di prestazione, il tipo di terreno, il vostro peso, ecc…

Pertanto, non esiste una raccomandazione universale e il valore ottimale dipende soprattutto dall’uso che intendete farne.

Dopo aver letto questa guida, avrete tutte le informazioni necessarie per gonfiare i vostri pneumatici in base alle vostre esigenze.

Non dimenticate quindi di controllare regolarmente la pressione e di adattarla in base alle sensazioni che cercate sui trail che farete, anche più volte durante la stessa uscita.

Tutto per la vostra Mountain Bike

Tanti consigli pratici da non perdere:

Informazioni su mtb-mania 212 Articoli
Dopo la grande passione per lo sci che mi ha portato alla creazione di Skimania.it non poteva mancare la Mountain Bike seconda mia passione totale. Mi chiamo Fabrizio Grea e pratico da oltre 10 anni MTB sia a livello di bike park che di tour enduro prevalentemente in Valtellina ma amo anche spaziare nei trail di altre regioni in Italia e all'estero. Amo sia la "muscolare" che l'emtb, molto diverse e che danno entrambe soddifazione se usate correttamente. Pratico anche ciclismo su strada ed amo andare in ufficio con la mia Brompton, un vero maniaco delle due ruote. Contenuto sponsorizzato: Mtb-mania,it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Mtb-mania,it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.