McLaren Extreme 250, l’eMTB più potente con una coppia da 121 Nm

Motore davvero molto potente

McLaren Extreme 250

Oggi mettiamo sotto la lente di ingrandimento la McLaren Extreme 250, l’eMTB più potente lanciata sul mercato da McLaren, un brand noto per le sue supercar iper-veloci che ora ha deciso di avventurarsi nel mondo delle mountain bike elettriche.

Come sempre la parola alle immagini per cominciare.

Video della McLaren Extreme 250

Se il video vi è piaciuto iscrivetevi al nostro canale qui. Ora spazio ai dettagli tecnici di questa nuova emtb.

Tutte le caratteristiche della McLaren Extreme 250

La McLaren Extreme 250 si distingue per il suo telaio in fibra di carbonio full-suspension, progettato dagli stessi ingegneri che lavorano sulle auto di lusso del marchio. Il design richiama quello delle hypercar, offrendo non solo prestazioni eccellenti ma anche uno stile inconfondibile.

Passiamo alla potenza, il vero punto di forza di questa eMTB. La Extreme 250 è equipaggiata con un motore da 250 watt che rientra nella categoria Pedelec, fornendo una coppia impressionante di 121 Nm. Il motore, sviluppato internamente da McLaren, pesa solo 3,6 chilogrammi e vanta un rapporto peso/potenza di 69,4 W/kg, promettendo prestazioni di alto livello anche sui percorsi più impegnativi.

La bici offre quattro impostazioni del motore: OFF, ECO per percorsi lunghi, TRAIL per un equilibrio ottimale tra efficienza e potenza, e SPORT per la massima potenza disponibile. Questa varietà garantisce un’adattabilità perfetta a vari tipi di terreni e stili di guida.

Per quanto riguarda l’autonomia, la Extreme 250 è dotata di una batteria da 540 Wh completamente integrata nel telaio, che promette lunghe sessioni di guida senza la necessità di ricariche frequenti.

Il setup delle ruote è un altro punto di forza: configurazione mullet con una ruota anteriore da 29 pollici e una posteriore da 27,5 pollici, entrambe presumibilmente in carbonio, che migliorano la maneggevolezza. Le sospensioni sono di alta qualità, con una RockShox Lyrik da 160 mm all’anteriore e un RockShox Deluxe Select+ da 145 mm al posteriore. L’impianto frenante è affidato a Sram G2 RE a 4 pistoni con dischi da 200 mm, garantendo sicurezza e controllo in discesa.

L’integrazione tecnologica non si ferma qui: la McLaren ha progettato un cockpit in carbonio con un display centrale da cui è possibile controllare tutte le funzioni della bike. Il manubrio integra anche un faro potente da 1550 lumen, ideale per escursioni in condizioni di scarsa luminosità.

Il peso non è specificato esattamente, ma si stima che la bici pesi tra i 22,5 e i 23 chilogrammi.

Quanto costa

Il prezzo, di 11.150 euro più IVA, posiziona questa eMTB nella fascia alta del mercato

Conclusioni

La McLaren Extreme 250 è molto più di una semplice eMTB: è un’esperienza di lusso su due ruote, capace di offrire prestazioni ottime e un design all’avanguardia. Se siete appassionati di tecnologia e non vi spaventa il prezzo, questa potrebbe essere la scelta perfetta per le vostre avventure off-road.

Ecco la consueta tabella riassuntiva della caratteristiche:

Caratteristica Dettaglio
Nome modello McLaren Extreme 250
Tipo eMTB (Electric Mountain Bike)
Telaio Carbonio, full-suspension
Motore 250 watt, 121 Nm di coppia, 69.4 W/kg
Peso del motore 3,6 kg
Impostazioni motore OFF, ECO, TRAIL, SPORT
Batteria 540 Wh integrata
Configurazione ruote Mullet (29″ anteriore, 27.5″ posteriore)
Sospensioni Anteriore: RockShox Lyrik 160 mm, Posteriore: RockShox Deluxe Select+ 145 mm
Freni Sram G2 RE a 4 pistoni, dischi da 200 mm
Cockpit Carbonio con display centrale integrato
Farolampada 1550 lumen
Peso stimato 22.5 – 23 kg
Prezzo €11,150 + IVA
Garanzia 2 anni
Taglie disponibili Small, Medium, Large
Colore Personalizzato McLaren

Altre emtb di derivazione automobilistica

Informazioni su Alessandro Grea 48 Articoli
Ciao a tutti, sono Alessandro Grea, un giovane appassionato di mountain bike e collaboratore di Mtb-mania.it. La passione per la MTB scorre nelle mie vene fin da quando ero piccolo, grazie a mio padre Fabrizio, fondatore di questo sito web. Trascorro il mio tempo libero esplorando i sentieri più emozionanti, sia nei bike park che nei percorsi enduro, con una particolare predilezione per i paesaggi mozzafiato della Valtellina. Mi piace sperimentare diversi tipi di mountain bike, dalle classiche "muscolari" alle moderne eMTB a pedalata assistita, per vivere al massimo ogni esperienza. Oltre a pedalare, mi dedico con entusiasmo alla scrittura di articoli per Mtb-mania.it, condividendo le mie conoscenze e il mio amore per la MTB con i lettori. Mi impegno a fornire consigli tecnici utili, recensioni dettagliate di attrezzature e percorsi, e suggerimenti sui luoghi più incredibili dove praticare questo sport. Nonostante la mia giovane età, ho sviluppato una grande competenza e una profonda comprensione del mondo della mountain bike. Attraverso i miei contributi al sito, desidero portare una prospettiva fresca e rappresentare gli interessi e le esigenze dei giovani appassionati come me. Il mio obiettivo è ispirare i lettori di Mtb-mania.it a vivere pienamente la loro passione per la MTB, condividendo il mio entusiasmo contagioso e le mie esperienze. Spero che i miei articoli possano essere di aiuto e stimolo per tutti coloro che amano questo fantastico sport. Ci vediamo sui sentieri!