Guida ai guanti invernali per Mountain Bike

guanti invernali per mountain bike Gore

Speciale Guanti invernali per MTB: avevamo già parlato in generale delle caratteristiche dei guanti per la mountain bike ma andemo ad approfondire meglio stimolati anche  da domande come questa:

Che tipo di guanti invernali mi consigliate? Grazie

Cominciamo con una riflessione: un aspetto sottovalutato del freddo a mani e piedi, è che bisogna tenere al caldo, oltre alle mani, anche gli avambracci. Fondamentale.

Cosa valutare per scegliere guanti invernali per Mountain Bike

I guanti invernali per mountain bike sono un accessorio importante per proteggere le mani dal freddo durante le escursioni in bicicletta in montagna.

Ecco alcuni consigli per scegliere i migliori guanti invernali per le vostre uscite:

  • Isolamento: assicurati che i guanti siano abbastanza caldi per le temperature a cui intendi utilizzarli. I guanti con materiali isolanti come la piuma d’oca o la lana possono essere particolarmente efficaci nel mantenere al caldo le mani.
  • Traspirabilità: è importante che i guanti siano in grado di farvi “respirare” le mani, in modo da evitare che  sudino e diventino fredde. Cercate guanti con materiali traspiranti e membrane impermeabili.
  • Imbottitura: una buona imbottitura può proteggere le mani dalle vibrazioni e dai colpi durante la guida su terreni accidentati. Preferite guanti con imbottitura in gel o schiuma per un maggiore comfort.
  • Chiusura: assicurati che i guanti abbiano una chiusura sicura, come una fascia elastica o una chiusura a velcro, per evitare che si aprano distraedondovi  durante la guida e esponendovi anche al freddo.
  • Materiali: i guanti invernali per mountain bike dovrebbero essere realizzati con materiali resistenti all’acqua e al vento per proteggere le mani dalle intemperie. Cerca guanti con materiali con tessuti Multistrato ed imbottitura anche in neoprene  per una maggiore protezione.

Consigli per il freddo estremo

Consiglio guanti in neoprene e sottoguanti in cotone leggero… ho pedalato anche a zero gradi, nessun problema.

Quanto volete stare caldi in discesa?

Se patite molto le dita in discesa vi consiglio un guanto a 3 dita (il contatto fra più dita le riscalda), diversamente un normale 5 dita. Ovviamente  guanti invernali come ad esempio i Craft

E le piastrine riscaldanti?

Avete presente le piastrine che si usano in montagna nei guanti da sci? Quelle che a contatto con l’aria vi scaldano per 7/8/9 ore? Buone ma costose… Ad esempio i guanti  Ekoi con le pile ricaribili USB che riscaldano le mani fino a 3 ore.

E i guanti in lattice?

Guanti in lattice sotto e poi guanti da mtb sopra: molti lo consigliano ma io non sono d’accordo: avevo provato anche io, oltre avere le mani che scivolavano nei guanti,  sudavano senza traspirare e i rischio è di trovarsi con mani gelate e bagnate.

Quanto costano i guanti invernali per mountain bike? il prezzo

I prezzi di questa tipologia di guanti possono variare notevolmente. Valuta le tue esigenze e il tuo budget prima di scegliere il paio di guanti giusto per te.

Ho comperato guanti da oltre 100€ e guanti da 5 Euro. Se non avete il problema di dover tenere anche la pioggia anche un guanto economico abbondante può andare con un sottoguanto.

Quello che dovete evitare come anticipato è il sudore che fa congelare le dita. Quindi se usate un sottoguanto e magari  sfiilare il guanto esterno nelle salite più lunghe.

Eccovi di seguito alcuni consigli su marche e modelli.

Migliori guanti invernali da Mountain Bike

Vediamo ora alcuni modelli e marche consigliate, cominciamo proprio da un sottoguanto

BIOTEX 2000, Sottoguanto Seamless Unisex Adulto

Sono perfetti come sottoguanti termici  quando la temperature non sono troppo rigide oppure come primo strato a contatto con la pelle quando il freddo è pungente con un guanto abbondante: testati per bicicletta, mtb, moto e running.

Sono in vendita su Amazon: https://amzn.to/3FZVixv

Guanti invernali per mountain bike Decathlon: ideali per bambini e non solo

Ai bambini delle scuole mtb spesso sono consigliati modelli Decathlon per la  facilità di reperire taglie da bambino e costi contenuti.

Anche vicino allo zero vanno bene e anche con la neve a terra non ho mai avuto problemi

Per andare in moto avevo preso dei guanti ( sempre da decathlon) in seta , molto leggeri e li tengo ( in inverno ) sempre nello zaino giusto per precauzione da mettere sotto gli altri se la temperatura dovesse essere davvero bassa

Gore thermo

Ottimi i Gore thermo con Gore Tex , costano leggermente di più ma sono caldi e traspiranti.

Guanti Gore

Li trovate su Amazon: https://amzn.to/3PBiHs5

Nimbus Alpinestars

Sono come una “stufa”, forse fra i più caldi in assoluto ma anche di fascia alta di prezzo.

guanti invernali per mountain bike Alpine Star

  • 54% Poliammide, 33% Pelle Scamosciata Sintetica, 10% Neoprene, 3% Poliestere
  • Fodera in pile
  • 54% poliammide, 33% sintetico Sude, 10% neoprene

Li trovate anche questi su Amazon: https://amzn.to/3W5izDX

Altre marche di guanti invernali per mountain bike

  • Castelli Sportful, che abbiano il dorso in windstopper
  • Brisker, caldi e leggeri
  • Mavic Ksyrium… un forno
  • DISSENT 133, ottima soluzione.
  • Endura Mt 500 Freezing point
  • Klimatik della Alè
  • Fox Ranger Fire Black
  • Shimano Infinium Primaloft 2×2.

Q&A: domande e risposte

Spazio alle vostre domande.

I guanti con batteria non restano troppo spessi?

Non diventa meno sicura la presa sul manubrio? Naturalmente mi riferisco a discese impegnative che necessitino di grande controllo della traiettoria.

Risposta: no anzi, per certi versi sono anche meno spessi del Goretex

Altri consigli per le vostre uscite in Mountain Bike

Non perdetevi tutti questi approfondimenti su accessori ed altri consigli.

Informazioni su mtb-mania 68 Articoli
Dopo la grande passione per lo sci che mi ha portato alla creazione di Skimania.it non poteva mancare la Mountain Bike seconda mia passione totale.