Cosa sono le curve banked o spondate nella mountain bike

Capiamo insieme il principio fiisico che permette di curvare meglio in velocità grazie alle curve spondate

Curve banked o spondate

Le curve banked, in italiano curve spondate, sono un elemento fondamentale nei percorsi di mountain bike, specialmente nei bike park e sui trail progettati per il downhill e il freeride.

Sono caratterizzate da un’inclinazione del terreno verso l’interno della curva stessa, creando una sorta di “parete” che aiuta i rider a mantenere la velocità e il controllo durante la curva.

Per chi ama (e capisce la fisica), quando la mtb entra in curva su una curva spondata, subisce una forza centripeta (opposto di centrifuga, verso quoindi il fuoco della curva) che è proporzionale all’attrito e la componente orizzontale della forza normale  (per chi conosce i vettori in pratica al vettore su asse orizzontale ndr) che fanno si che la Mountain Bike possa rimanere meglio nel percorso della curva senza slittare.

Ecco i vantaggi:

  1. Maggiore Velocità: l’inclinazione del terreno permette ai rider di affrontare le curve a velocità più elevate senza perdere aderenza o stabilità.
  2. Migliore Controllo: aiutano a mantenere la traiettoria desiderata, riducendo il rischio di derapate indesiderate.
  3. Efficienza: consentono di mantenere il flusso (flow) e il ritmo del percorso, rendendo la pedalata più fluida e meno faticosa.
  4. Sicurezza: offrono un margine di sicurezza maggiore.

Come affrontare al meglio una curva spondata

Ecco anche alcuni accorgimenti da ricordare e mettere in pratica:

  1. Posizione del Corpo: dovete mantenere una posizione centrale sulla bici, con il peso distribuito uniformemente tra le ruote. Inclinate leggermente il corpo verso l’interno della curva per bilanciare la forza centrifuga.
  2. Sguardo: sempre meglio guarda avanti verso l’uscita della curva, mai avere lo sguardo fisso sulla ruota anteriore: se la curva è impostata bene la mtb gira da solo e guardare avanti vi aiuterà a mantenere la linea corretta e a prepararvi per le curve  successive.
  3. Frenata: dovete frenare la velocità prima di entrare in curva. Una volta dentro, mai frenare bruscamente per mantenere il controllo e la fluidità.
  4. Pedalata: se la curva fosse molto inclinata con la velocità giusta meglio non pedalare per evitare di perdere aderenza. Riprendete a pedalare una volta uscito dalla curva.

Tutto sui bike park e sui percorsi enduro

Ecco altri consigli e spiegazioni della terminologia dei bike park:

Informazioni su Francesco Grea 71 Articoli
Ciao a tutti, sono Francesco Grea, un giovane appassionato di mountain bike e collaboratore di Mtb-mania.it. Insieme a mio fratello Alessandro, ho ereditato la passione per la MTB da nostro padre. Fin da piccolo, ho sempre amato esplorare i sentieri in sella alla mia mountain bike. Oggi, continuo a dedicare gran parte del mio tempo libero a questo sport, affrontando con entusiasmo sia i bike park che i percorsi enduro. La Valtellina è il mio territorio preferito, ma non rinuncio mai all'occasione di scoprire nuovi trail in altre regioni italiane e all'estero. Mi piace sperimentare diverse tipologie di mountain bike, dalle classiche "muscolari" alle innovative eMTB a pedalata assistita. Ogni bici offre un'esperienza unica e mi permette di affrontare i sentieri da prospettive sempre nuove. Oltre a pedalare, mi dedico con passione alla scrittura di articoli per Mtb-mania.it. Attraverso i miei pezzi, cerco di condividere con i lettori le mie conoscenze tecniche, le recensioni di attrezzature e percorsi, e i consigli su come vivere al meglio la propria avventura in MTB. Nonostante la mia giovane età, ho maturato una buona esperienza nel mondo della mountain bike. Il mio obiettivo è portare sul sito una ventata di freschezza, rappresentando il punto di vista e le esigenze dei giovani appassionati come me. Sono molto interessato al mercato, ai nuovi modelli di mtb in uscita. Spero che i miei articoli possano trasmettere il mio entusiasmo per la MTB e ispirare sempre più persone a scoprire questo meraviglioso sport. Non vedo l'ora di condividere con voi le mie prossime avventure sui sentieri!s